La gatta sul Letto che scotta

"Una sola cosa non puoi comprare, né in Europa né in nessun altro posto: la vita, una volta finita, non la puoi ricomprare" (da La gatta sul tetto che scotta)


Sono una gatta, una gatta sul Letto che scotta.

Ci ripetiamo come un mantra che la vita è una, una soltanto. Ma quante volte viviamo davvero? 
Non possiamo ricomprare quello che abbiamo perduto, quello che non abbiamo goduto, l’anima che abbiamo svenduto.

Sono una gatta, una gatta sul Letto che scotta. La deriva del naufragio delle emozioni non fa per me. In fondo è così: vive chi arditamente sceglie. Vive chi brucia di passione. Vive chi ha il coraggio della verità.
Nei giochi dei giorni da leccare come il gelato che cola dal cono, il gusto più grande che assaporo è proprio il calore. Il calore è la misura delle sensazioni, il calore è l’eccitazione delle carezze. 
Sono una gatta, una gatta sul Letto che scotta.

Ne ho l’indipendenza e la sensualità. E mi lascio sorprendere sempre, dal filo di un gomitolo che mi diverte, da un tiragraffi sul quale scatenarmi, da un abbraccio nel quale fare le fusa. Morbida e imprevedibile. Ribelle e graziosa. Non devo neanche farle il verso, ho lo spirito felino. Posso acciambellarmi cheta, avventarmi sulla preda, saltare oltre ogni confine. 

Sono una gatta, una gatta sul Letto che scotta.

Non mi calo in una parte, non ci sto. Io annuso, io respiro, io spiazzo, io miagolo, io faccio moine, io cerco l’avventura. Vivo il tempo che ho, vivo quello che sono. Nella magia di chi cerca rifugio nella natura senza filtri. Libera e tenera. Delicata e travolgente. Non cerco altro che quello che do e prendo. Posso stiracchiarmi lenta e soffice, inarcare la schiena in un sussurro, succhiare il momento, infil armi nella prima fantasia che mi capita a tiro.

Sono una gatta, una gatta sul Letto che scotta.

 


==========================================
Data della richiesta: 02/09/2019 16:36:36
Commento:
Infilarci nelle nostre fantasie è farle diventare realtà. Io nelle tue, tu nelle mie. Francesco
==========================================
Data della richiesta: 21/04/2020 17:40:07
Titolo: La gatta sul Letto che scotta
Commento:
ciao Serena...ti cerco "delicata e travolgente"...così ti vorrrei...nelle mie fantasie e chissà realtà. ciao da Claudio
==========================================
Data della richiesta: 21/04/2020 19:52:22
Titolo: La gatta sul Letto che scotta
Commento:
Già, quante volte viviamo veramente... Quante volte me lo sono chiesto e me lo chiedo nei momenti di maggiore introspezione. Sono sempre stato un tipo che difficilmente si lascia andare, uno che vuole avere sempre il controllo delle cose, delle situazioni, delle emozioni. E così facendo, quanto ho vissuto veramente? Poco, un po' troppo poco credo... E' vero. Per quel che ricordo, hai uno spirito felino. In certi momenti sei così serafica e tranquilla, in altri invece diventi piacevolmente esuberante ed aggressiva. Mi mancano i tuoi graffi e i tuoi morsi (e non proprio metaforici eh!) che spero di ritrovare quanto prima... Amaranto
==========================================

contatti