Ubriaca di seduzione e poesia

Mi piace la doccia di sensazioni che piove addosso al destino...


La vita corre lungo il filo della seduzione. Nelle eccitazioni a fior di pelle, noi restiamo eterni, focosi ragazzi. Maliziosi, lascivi, estasiati, curiosi: cuori che macinano pensieri da brivido.

Un po’ ingenui, un po’ indecenti, un po’ avventurosi. Così ci vuole l’amore che si rotola nel letto e gode tutte le volte che vuole.
 
 
 Serena Key  .  C a l a f u r i a   31/07/2022
Qualche attimo dopo l'Aurora 

 
Ci penso perché non cambio mai, ho fatto un patto con il diavoletto tentatore, ho i sensi scoperti che vanno in fibrillazione per tutto. Ci penso perché gioco continuamente a sfidare il limite della fantasia.
 
Mi piace attrarre, solleticare, turbare. Mi piace farmi spogliare da uno sguardo, inseguire una passione, sognare avventure.

Mi piace il fiato sospeso di un orgasmo o di una risata. Mi piace la doccia di sensazioni che piove addosso al destino.

Mi piace il silenzio delle labbra che si mordono e non hanno bisogno di parole. Capisco le allusioni e il fremito delle occasioni. Sono le attese gustose delle aurore birichine, dei tramonti infuocati e dei fuochi d’artificio.


Alle volte fata, alle volte strega. Così mi hanno voluto la natura inquieta e il corpo esuberante. Così mi sento nei sogni e nella realtà. 


Il mio letto è una zattera che corre verso il divino.

Sono una piccola ape furibonda. Sono una piccola ape furibonda. La nudità mi rinfresca l’anima. Ho avuto trentasei amanti più iva.

(da Una piccola ape furibonda, Alda Merini)


 
Ecco perché certe letture mi inebriano. Mi fanno respirare il dono immenso della dolcezza che si accende e diventa selvaggia e travolgente. Mi guardo allo specchio e tremo di desideri.

Ecco perché voglio il cielo sulla testa e i piedi nell’erba. Devo toccare la terra e farmi illuminare dal sole, dalla luna, dalle stelle. Sempre ubriaca di seduzione e poesia.

 
Serena Key Top Escort Experience
 


==========================================
Data della richiesta: 01/08/2022 00:01:27
Titolo: Ubriaca di seduzione e poesia
Commento:
E' bello e confortante constatare che oggi esiste ancora qualcuno in grado di non rinnegare, di non voltare le spalle alla propria indole, alla propria natura e se la vive infischiandosene delle maschere che ci impone la società. Delle finzioni perbeniste, dei ruoli rispettabili da svolgere. E dei passaggi obbligati per cui, ad un certo punto delle nostre vite, dovremmo smettere di fare quello che ci piace e ci fa sentire vivi per cominciare a fare quello che si "deve" fare e che non fa altro che inaridirci. Ma poi, chi lo stabilisce? Ah, quanto è fatto male questo mondo! Ma purtroppo la strada più facile è sempre quella di adeguarvisi più o meno a malincuore... Ed è questa quella più frequentata dai più, dalle masse... Ma a me le strade caotiche e troppo affollate non sono mai piaciute e le sopporto sempre meno. Preferisco percorrere quelle che, istintivamente, mi piacciono di più, mi fanno battere il cuore più velocemente. Certo, qui incrocio sempre davvero poca gente. Ma spesso si tratta di persone, di anime speciali, che confermano la bontà della mia scelta. E poi queste strade, di solito, regalano panorami mozzafiato, che riempiono gli occhi ed il cuore. A me, spesso, portano fino al mare. Lo ammetto, c'ho un debole per il mare. Se poi, come questa notte, capita di incontrare una splendida creatura come Te, Serena, che "esci come Venere da un'onda"... Amaranto
==========================================

contatti